sabato, Luglio 13CNA Catanzaro
Shadow

AVVISO AIUTI PER LA RIQUALIFICAZIONE E I COSTI SALARIALI DEL PERSONALE DI IMPRESA

 

FINALITA’:

L’Avviso è orientato a sostenere il sistema produttivo regionale colpito dagli effetti della pandemia da COVID-19, attraverso il sostegno alle imprese per la riqualificazione dei lavoratori e il mantenimento dei livelli occupazionali, tramite la concessione di aiuti sotto forma di contributo in conto capitale, per le attività di riqualificazione e formazione del personale dell’impresa e di aiuti sui costi salariali lordi del personale.

BENEFICIARI:

– Tutte le imprese, ad esclusione di quelle operanti nei settori della pesca e dell’acquacoltura e della produzione primaria di prodotti agricoli, che hanno subito una perdita di fatturato nel corso dell’anno solare 2020, rispetto all’anno solare 2019, non inferiore al 10%.
– Lavoratori autonomi

– Professionisti

– Enti del Terzo Settore

Requisiti di ammissibilità:
a) avere sede operativa o unità produttiva locale destinataria dell’intervento nel

territorio della regione Calabria;

b) essere regolarmente iscritto, nei casi previsti dalla legge, nel registro delle imprese
della CCIAA territorialmente competente;

c) nel caso di professionisti obbligati all’iscrizione in albi tenuti da ordini o collegi

professionali, essere regolarmente iscritti al pertinente albo professionale;

d) nel caso di professionisti non obbligati all’iscrizione in albi tenuti da ordini o

collegi professionali, iscrizione IVA ed alla Gestione Separata INPS.

CARATTERISTICHE DELLE PROPOSTE PROGETTUALI :

Le imprese beneficiarie dell’aiuto potranno scegliere nel “Catalogo dell’offerta di formazione continua 2021-2023” gli interventi formativi di interesse all’uopo
individuati, con l’obiettivo di favorire lo sviluppo del capitale umano rispetto alle rinnovate esigenze del tessuto produttivo regionale, per consentire un adeguato
adattamento e una risposta delle aziende alla crisi.
Le domande dovranno necessariamente riferirsi ad entrambe le tipologie di aiuto previste:

A. aiuti per le attività di formazione continua ai fini della riqualificazione del

personale dell’impresa

B. aiuti sui costi salariali lordi del personale.

SPESE AMMISSIBILI:
a) Costi sostenuti per le attività di formazione/riqualificazione del personale

dell’impresa

b) Costi salariali lordi del personale, comprendente la retribuzione lorda prima delle
imposte e i contributi obbligatori, quali gli oneri previdenziali e i contributi
assistenziali per figli e familiari durante un periodo di tempo definito.

ENTITA’ E FORMA DEL CONTRIBUTO:

La dotazione finanziaria disponibile è pari a € 35.000.000,00.
Gli aiuti sono concessi nella forma di contributo in conto capitale, nelle seguenti misure:
A. per gli aiuti riguardanti le attività di formazione/riqualificazione del personale dell’impresa, nella misura del 100% delle spese ammissibili;
Importo massimo del contributo concedibile, pari a € 25.000
B. per gli aiuti sui costi salariali lordi del personale, nella misura dell’80% dei costi salariali lordi sostenuti per i dodici mesi successivi alla presentazione della domanda
Importo massimo del contributo concedibile, pari a € 100.000.

AREE FORMATIVE:

Le attività di formazione/riqualificazione del personale dellimpresa, fanno riferimento alle Aree formative a rilevanza strategica, di seguito identificate:
Adeguamento delle competenze

Innovazione di processo

Innovazione di prodotto

Trasformazione digitale

Internazionalizzazione

Economia circolare

Innovazione sociale

Green economy

Blue economy

DESTINATARI AREA FORMATIVA:

Lofferta formativa è rivolta a lavoratori e lavoratrici adibiti presso unità produttive dipendenti di imprese private, rientranti nelle seguenti categorie:
lavoratori con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, anche
part-time;
lavoratori con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato o di collaborazione;

lavoratori in regime di cassa integrazione con causale Covid-19;

titolari e coadiuvanti di microimpresa;

soci-lavoratori di cooperative;

lavoratori autonomi e liberi professionisti con domicilio fiscale in Calabria.

TERMINI PRESENTAZIONE DOMANDA:

Le domande dovranno essere compilate e trasmesse in modalità telematica,attraverso una piattaforma web dedicata, sulla base di una procedura valutativa a sportello (ex Art. 5 comma 3 del D. Lgs. 123/1998) a partire dalle ore 09.00 del14.03.2022 e sino alle ore 20.00 dell’11.04.2022 e inviate il 12.04.2022 a partire dalle ore 09.00ed entro le ore 21.00 (c.d. “Click Day)-

Avviso aiuti imprese